Il mio Blog
Wine immersion

“Non c'è nulla di più nobile che riuscire a catturare l'attenzione con la parola”  

Internet ha rotto gli argini della comunicazione permettendo un fluire libero di informazioni, recensioni, discussioni.Dai siti ai blog, fino alla rivoluzione dei social: la comunicazione è diventata improvvisamente orizzontale ed ognuno è libero di dire la propria, generando contenuti originali o manovrando gratuitamente quelli altrui. 

Indubbiamente la comunicazione digitale è uno strumento di promozione immediato e potente, amplificatore di storie, fucina di relazioni. 

Un terreno minato – però - dove approssimazione e superficialità possono essere dietro l’angolo, dove il confine tra marketing e giornalismo viene facilmente eluso.

La mia personale “barriera di ingresso” si supera con l’autenticità, l’autorevolezza, la semplicità, il rispetto. 

WINE IMMERSION è il mio blog Il mare di gusto nel quale mi immergo, con dedizione assoluta. 

Qui mi sento a casa e posso parlare di ciò che ho vissuto e sperimentato in prima persona. Racconto di aziende che ho visitato, di vini che ho avuto il piacere di assaporare; celebro l’unicità dei territori che ho investigato, la crescita personale che ogni scoperta ed ogni assaggio generano in me.

La ricerca si indirizza a quei vini che hanno un legame profondo con la terra che li ha partoriti; quelli che manifestano, nella propria essenza, il segno tangibile di chi li ha faticosamente generati.

Imparare e condividere ciò che ho imparato, questa è l’essenza di WINE IMMERSION 

Ti renderai presto conto che sono trasparente e sincera e che ti racconto il vino spontaneamente: così come l’ho “vissuto”La degustazione per me è un rito, un’immersione sinestetica, una pratica di mindfulness. Questo blog ne è il fedele diario.

Che la passione risulti contagiosa,  che la lettura generi condivisione e confronto 

Salute!

Mosaico alsaziano

“QUE BEAU JARDIN” L’Alsazia, nell’immaginario del consumatore, è uno dei territori vinicoli più stereotipati d’oltralpe, legato ad un modello di...

TRA I FILARI DEL “FEUDO” DI LUCERA

cantina la marchesa Passeggiando per Contrada Marchesa, a Lucera, sembra ancora di poter scorgere – all’ombra di una grande quercia...

Wine Business, dalla relazione all’immersione

paola restelli

12 Dicembre 2023

Wine Business

SAVOIR-FAIRE VILMART

lo stile vilmart La prima volta che ho assaggiato gli Champagne Vilmart ho sognato due cose: continuare a berli e...

paola restelli

28 Novembre 2023

TastingWinery

Negroamaro, le radici del futuro

“Fior di Braci e di Garofano” Da vino da taglio che dona materia e colore a bottiglie più anemiche, a...

Summer School “Sergio Ferrari” – edizione 2023

Un’esperienza di espansione della comprensione Nel settore agricolo l’innovazione è soprattutto cultura interdisciplinare. I fattori tecnico-scientifici che la sostengono si...

ANIMA E FASCINO DEL TERRITORIO DI ORIGINE

progetti “radicati” in alta irpinia L’Irpinia è un territorio agreste esclusivo, un ambiente montuoso-collinare iper parcellizzato dove una moltitudine di...

L’ALTRO PIEMONTE

CONVENTION NAZIONALE DONNE DEL VINO 2023 La Convention nazionale delle Donne del Vino 2023 è stata organizzata dalla Delegazione del...

ESSERE VIGNAIOLO

FUNIATI ARTIGIANI VITICOLTORI Quando penso al mio amico Marco Funiati mi viene subito in mente il concetto di “vocazione” Disposizione...

BOLLE COL TACCO

VIAGGIO ESPERIENZIALE NELLE “BOLLICINE DI MARE” PUGLIESI E’ il secondo giorno della 55a edizione del Vinitaly, dopo una domenica densa...

Contattami
Articoli recenti